sabato , 27 maggio 2017
Ultime Notizie
Home / Notizie UniME / Ersu, al via le domande per il premio di laurea

Ersu, al via le domande per il premio di laurea

ersuDa oggi, venerdì 1° aprile, è possibile compilare la domanda online per ottenere il premio di laurea concesso dall’Ersu. Dal bando si apprende che possono richiederla gli studenti, idonei della Borsa di Studio per l’A.A. 2014/2015, che conseguono il titolo di laurea o di laurea specialistica entro la durata prevista dai rispettivi ordinamenti didattici e comunque non oltre il 15/04/2016, purché laureati nel corso dell’A.A. 2014/2015 (dunque avendo terminato tutte le materie entro il dicembre 2015). Si tratta di un’integrazione della borsa, di un premio pari alla metà di quella ottenuta nell’ultimo anno di corso, tenuto conto della disponibilità finanziaria dell’Ente e secondo un criterio di merito. Il premio di laurea può essere concesso una sola volta a scelta dello studente. Pertanto, gli studenti che hanno già beneficiato o che intendessero beneficiare del premio relativo al conseguimento della laurea triennale non potranno richiedere e ottenere il medesimo premio per il conseguimento della laurea magistrale.

La richiesta del premio di laurea deve essere inoltrata, seguendo la procedura on-line dal 1° al 29 aprile. Il modulo on-line, dopo la registrazione dovrà essere inoltrato, opportunamente stampato e firmato foglio per foglio, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’E.R.S.U. di Messina – Ufficio Concorsi e Servizi Vari – Via Ghibellina n°146 – 98123 Messina (farà fede il timbro postale di invio) o tramite PEC al seguente indirizzo borsedistudio@pec.ersu.me.it (farà fede la data di invio), entro il 4 maggio. Il 20 maggio verrà pubblicata la graduatoria provvisoria e sarà possibile fare ricorso da quel momento fino al 31 dello stesso mese, mentre il 13 giugno verrà pubblicata la graduatoria definitiva.

Controlla Anche

foggia film

“Foggia Film Festival”, c’è un bando per studenti

Al via lo Student Film Fest, concorso nazionale rivolto agli studenti iscritti alle Università e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *