martedì , 17 ottobre 2017
Ultime Notizie
Home / Eventi UniME / Iniziati i National Erasmus Games

Iniziati i National Erasmus Games

Foto: unime.it
Foto: unime.it

Sono stati inaugurati questa mattina, venerdì 15 aprile,  i National Erasmus Games che si chiuderanno domani, sabato 16 aprile, presso gli impianti della Cittadella Universitaria Sportiva.

Alla cerimonia erano presenti il professor Giovanni Cupaiuolo, Coordinatore del Collegio dei prorettori dell’Ateneo peloritano, Antonino Micali, Presidente del Cus Unime, Angelo Campione, Presidente ESN Italia ed il Presidente della sezione messinese ESN, Nicolò Salvà. . Il rettore Pietro Navarra, assente per motivi istituzionali, ha, comunque, voluto rivolgere un saluto ai giovani intervenuti attraverso un video messaggio in inglese, che abbiamo tradotto così: “Benvenuti a tutti ai National Erasmus Games che si terranno presso l’Università di Messina . Spero sinceramente che potrete godervi il vostro soggiorno in Sicilia e non importa quale sia il risultato. Spero solo che il vostro soggiorno a Messina sarà un successo”.

Tocca a Cupaiuolo, dunque, aprire le danze: “La Governance di Ateneo è stata lieta ed orgogliosa di poter accogliere la richiesta di sostegno formulata dell’Erasmus Students Network italiano, perché ci ha dato l’opportunità, ancora una volta, di affermare e trasmettere il messaggio di Messina città universitaria, in cui crediamo fortemente”. A seguire le parole di Micali: “Abbiamo sempre operato per aprire la Cittadella Sportiva Universitaria al territorio e a tutta la cittadinanza, ma oggi siamo ancor più felici perché possiamo estendere la fruizione dei nostri impianti e delle nostre residenze a così tanti studenti stranieri. A loro rivolgo il mio augurio per una due giorni all’insegna di una sana follia sportiva”. Infine i ringraziamenti di Campione: “Questa terza edizione degli Erasmus National Games si è rivelata particolarmente partecipata ed entusiasmante, grazie anche all’Ateneo messinese e al CUS Unime che hanno fatto in modo che i ragazzi stranieri, provenienti da gran parte delle Università italiane, si possano sentire coccolati come a casa propria”.

Sono circa 350 gli studenti, giunti in riva allo Stretto, provenienti da 15 paesi dell’Unione Europea e da Brasile, Libia, Argentina, Stati Uniti, Canada, Marocco, Cile, Iran ed ai quali si aggiungono i 40 giovani che si trovavano già in mobilità presso l’Ateneo peloritano. Gli studenti Erasmus si sfideranno oggi e domani nelle più tradizionali discipline olimpiche. Dopo le attività sportive che si terranno nel corso del pomeriggio, in serata si svolgerà l’Opening party, con la partecipazione di tutte le associazioni universitarie. Le gare riprenderanno sabato mattina e si concluderanno con le premiazioni ed una festa di chiusura.

Sono diciassette le squadre di calcio a 5 ed altrettante di pallavolo, 15 invece i team che si daranno battaglia nella pallacanestro; fanno la loro prima comparsa ai giochi, inoltre, il nuoto ed il beach volley. I primi classificati nelle varie discipline, nel prossimo mese di maggio saranno impegnati negli International Erasmus Games.

Il progetto ideato da ESN Italia con lo scopo di favorire, attraverso il divertimento e la sana competizione, l’aggregazione di persone foriere di lingua e tradizioni diverse, si svolge per la prima volta in Sicilia, grazie all’impegno di ESN Messina. L’associazione composta esclusivamente da volontari, opera da oltre dieci anni sul territorio e contribuisce a rendere indimenticabile il soggiorno di quanti scelgono la nostra splendida città come destinazione dell’esperienza Erasmus.

Controlla Anche

jury chechi unime

Jury Chechi all’Unime il 16 febbraio

Ospite d’eccezione, giovedì 16 febbraio, all’Unime: alle ore 10, l’ ex ginnasta Jury Chechi terrà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *