martedì , 22 agosto 2017
Ultime Notizie
Home / Notizie UniME / Unime Card – Atm, proroga per viaggiare con il MAV: finalmente prevale il buonsenso

Unime Card – Atm, proroga per viaggiare con il MAV: finalmente prevale il buonsenso

Alla fine prevale il buon senso. Ne parliamo da mesi e ne stiamo parlando tantissimo in queste ultime settimane sulla nostra pagina Facebook ma finalmente arriva una buona notizia per tutti gli studenti che hanno pagato il Mav da 30 euro per usufruire della convenzione dell’Atm che prevede il trasporto gratuito su autobus e tram ma che ancora da settimane o addirittura da mesi aspettano l’arrivo della loro tanto discussa Unime Card. Facciamo un riassunto prima di arrivare al punto.

 

ATM UniME Messina
Foto: messinaora.it

Come molti di voi ricorderete, il 1° febbraio scorso era scaduto il termine per poter viaggiare sui mezzi Atm esibendo semplicemente il Mav pagato da 30 euro. Ancora in pochi avevano ricevuto l’Unime Card, necessaria teoricamente da quella data per usufruire della convenzione (con un bollino filigranato da far apporre sulla stessa Card in segreteria a palazzo Mariani), così Università e Atm decisero di concedere una proroga fino al 29 febbraio. Scaduta questa data, il panico: non avendo ricevuto ancora la Card, in tanti hanno comunque continuato a viaggiare sui mezzi Atm semplicemente con il Mav, ma molti controllori (non tutti) non avendo ricevuto alcuna comunicazione, hanno iniziato a multare gli studenti che non erano in possesso della Unime Card, scatenando l’indignazione di chi, nonostante avesse già pagato 30 euro per la convenzione, si ritrovava costretto a pagare il biglietto per una colpa non sua (a proposito: ancora non si capisce di chi sia la colpa del ritardo nella consegna delle Card, visto che in segreteria dicono di chiedere in banca, mentre in banca dicono di chiedere in segreteria).

 

Qualche giorno dopo la scadenza della proroga, finalmente le associazioni studentesche si sono mosse e in gran numero hanno richiesto all’Università un’ulteriore proroga almeno fino al 31 marzo, data in cui (si spera) la maggior parte degli studenti avrà ricevuto l’Unime Card.

L’8 marzo il professor Eugenio Guglielmino, prorettore ai servizi per gli studenti, ha risposto alla richiesta, chiedendo lui stesso al direttore dell’Atm Giovanni Foti di accettare la proposta delle associazioni, aggiungendo di aver richiesto a nome dell’Ateneo all’Unicredit l’affidamento della distribuzione delle Card. La risposta dell’Atm è arrivata immediatamente e la sera stessa Foti ha annunciato che non ci sarebbero state più multe e che, per coloro i quali hanno ricevuto una multa ingiusta, si sta procedendo al conteggio con l’obiettivo di revocarle.

 

Il 9 marzo arriva anche il comunicato con cui l’Ateneo peloritano ufficializza la nuova proroga con valore fino al 31 marzo. Questo il testo integrale:

“È stato ulteriormente prorogato al 31 marzo 2016 il termine entro il quale sarà possibile per studenti, dottorandi, specializzandi, borsisti, assegnisti e tirocinanti usufruire dei servizi di trasporto garantiti dall’ATM (bus e tram) esibendo in vettura la ricevuta del pagamento del MAV (30 euro) e un documento di identità. L’ulteriore proroga, aderendo alle richieste delle rappresentanze studentesche, a causa di alcuni ritardi da parte di Unicredit nella distribuzione della UNIME-CARD, che a regime andrà esibita in vettura, corredata con l’apposito bollino filigranato per l’utilizzo dei mezzi ATM, da ritirare presso l’Ufficio Merchandising ubicato a Palazzo Mariani in Piazza Antonello, in concomitanza con gli orari di apertura delle Segreterie Studenti, attestando il pagamento dei 30 euro previsti per l’abbonamento ATM”. 

 

Finalmente un esempio di corretta comunicazione e coordinazione da parte degli enti coinvolti.
Ne approfittiamo per ringraziare i singoli studenti e le associazioni, che si sono organizzate e ci hanno segnalato tutti gli aggiornamenti della vicenda, aiutandoci a divulgare le informazioni e dando un contributo fondamentale a questa svolta che è partita dal basso e che speriamo faccia da esempio per il futuro.

Controlla Anche

cerimonia lauree unime

Cerimonia Lauree, l’Unime fornisce orari e suggerimenti

Ad una settimana esatta dalla Cerimonia di Consegna dei Diplomi di Laurea 2017, che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *